Per facilitare l’accesso ai servizi e alle prestazioni resi dall’Ente, si comunica che, nonostante la chiusura al pubblico degli uffici, è garantita la possibilità di inviare qualsivoglia istanza o richiesta di informazioni, utilizzando i canali indicati nell’Ordinanza Sindacale n. 29 del 11/04/2020 e di seguito riportati:

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

SERVIZIO URBANISTICA

SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE

In ogni caso si evidenzia che l’art. 103 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 (D.L. Cura) e successiva proroga operata dall’art. 37 del D.L. n. 23/2020, ha disposto la sospensione di tutti i termini, ordinatori, perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, fino al 15 maggio.

Ad ogni buon conto l’amministrazione comunale ha adottato misure organizzative idonee ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati.

Pertanto, i soggetti che abbiano particolare interesse alla conclusione del procedimento che li riguarda potranno presentare, nelle modalità sopra indicate, apposita motivata istanza nella quale sia indicato il proprio particolare interesse alla conclusione del procedimento indicato, in tempi inferiori a quelli risultanti dall’applicazione della sospensiva. In tal caso, l’Amministrazione valuterà l’urgenza di provvedere, garantendo il rispetto del principio della ragionevole durata del procedimento.

Inoltre, ulteriore misura prevista al fine di evitare gli spostamenti di persone in questa delicata fase di contenimento del fenomeno epidemiologico, il D.L. citato ha previsto che tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020, pertanto potranno essere rinnovati successivamente a tale data.

Per quanto concerne le carte di identità, digitali o cartacee, scadute o in scadenza dopo la data di entrata in vigore del dl 18/2020 (il 17 marzo 2020) sono prorogate al 31 agosto 2020.

“Attenzione”:  per l’espatrio resta valida la data indicata nel documento.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il centralino, al numero 0823-882173, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

L”Amministrazione Comunale

Condividi:

Emergenza Covid-19: accesso ai servizi e alle prestazioni resi dal Comune di Francolise