Il 4 marzo 2018 si svolgeranno le elezioni  per il rinnovo del Parlamento italiano. In tale occasione gli elettori italiani residenti all’estero, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, votano per corrispondenza per eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica scegliendoli fra i candidati che  si presentano nella propria ripartizione della circoscrizione Estero.

In alternativa la medesima normativa prevede la possibilità di optare per il voto in Italia, in favore di candidati della circoscrizione nella quale è ricompreso il proprio comune d’iscrizione nelle liste elettorali.

Il suddetto diritto può essere esercitato, per effetto dell’avvenuto scioglimento anticipato delle Camere, ENTRO il 10° giorno successivo all’indizione delle elezioni (lunedì 8 gennaio), facendo pervenire all’ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza il modulo di opzione allegato.

modulo di opzione

Elezioni Politiche 2018. Termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia.
Condividi con:

Questo sito web utilizza i cookie. Cliccando il tasto -Accetto- si suppone di dare il consenso alla modalità di utilizzo dei cookie su questo sito web. Ulteriori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi