L’Assessore informa,

ampliata la  platea dei beneficiari del sussidio di inclusione attiva (SIA).

Potenziata l’agevolazione per determinate tipologie di nucleo familiare, nuovi modelli di domanda: tutti i chiarimenti sulle novità in materia previste dal DM 16 marzo 2017 e operative dal  scorso 30 aprile, sono illustrati nella circolare INPS 86/2017, in attesa che il sussidio venga sostituito dal Reddito di Inclusione previsto dalla legge sul contrasto alla povertà.

Il sussidio

Il sussidio di inclusione attiva, introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 (articolo 1, comma 387, lettera a, legge 208/2015), prevede un sostegno economico alle famiglie in particolari situazioni di disagio (sulla base della dichiarazione ISEE e della composizione del nucleo familiare) con un progetto di inclusione sociale e lavorativa.

I beneficiari

La platea dei beneficiari viene ampliata rendendo meno stringenti alcuni requisiti precedentemente previsti.

  • Se nel nucleo familiare rientra una persona non autosufficiente, il valore complessivo dei trattamenti economici – anche fiscalmente esenti, di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale, a qualunque titolo concessi dallo Stato o da altre amministrazioni – non deve essere superiore a 900 euro mensili (prima l’asticella era fissata a 600 euro).
  • Il paletto in base al quale era vietato l’accesso al sussidio di inclusione attiva a chi possiede autovetture o moto di cilindrata superiore a determinate soglie non riguarda i veicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità.
  • Sono resi più flessibili anche i criteri di valutazione dello stato di bisogno familiare, abbassando il coefficiente a 25 (prima era 45). Si tratta di un valore che risulta in base a un calcolo dettagliatamente spiegato nel decreto 26 maggio 2016, che assegna punteggi diversi in base a composizione del nucleo familiare e condizione economica. Infine, viene eliminato l’obbligo di dichiarare lo stato di disoccupazione da parte di persone non autosufficienti, inabili al lavoro, studenti.

Importo

Per quanto riguarda gli importi economici, l’unico cambiamento riguarda i nuclei familiari composti da un solo genitore e da figli minorenni, a cui viene riconosciuto un aumento mensile di 80 euro. Attenzione: questo beneficio, dallo scorso 30 aprile, è automaticamente riconosciuto anche a coloro che percepiscono già il SIA.

Durata

E’ possibile accedere al beneficio per una durata superiore ai 12 mesi precedenti previsti: la nuova richiesta, non può essere presentata prima di tre bimestri dall’ultimo beneficio percepito (anche in caso di revoca).

Domanda

L’INPS provvederà a rielaborare d’ufficio tutte le domande che erano state respinte per mancanza di uno dei requisti ora rivisti.

Nel frattempo è stato aggiornato il modello di domanda ed è stato introdotto il modello SIA-com per comunicare le eventuali variazioni della situazione lavorativa e reddituale rispetto all’ISEE in corso di validità al momento di presentazione della domanda. Questo modello va compilato entro 30 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa, oppure in caso di variazioni del reddito, o ancora al momento di presentazione della domanda se uno o più componenti del nucleo percepiscono redditi da lavoro che non siano stati valorizzati nell’attestazione ISEE in corso di validità

I cittadini interessati, possono richiedere ulteriori informazioni presso gli uffici del Comune di Francolise in orario di apertura al pubblico.

L’Asssessore alle Politiche Sociali – Pasquale Marigliano

Link di riferimento: Circolare INPS n° 86/2017 del 12/05/2017

 

Sussidio SIA – Novità normative in vigore dal 30 aprile 2017
Condividi con:

Questo sito web utilizza i cookie. Cliccando il tasto -Accetto- si suppone di dare il consenso alla modalità di utilizzo dei cookie su questo sito web. Ulteriori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi